Zancana Vini

Vini Siciliani


La più grande isola del Mediterraneo offre, data la sua vasta eterogeneità territoriale, una produzione di vini siciliani altamente ricca e variegata, oggi in straordinario fermento. Accanto ai vitigni autoctoni e più rappresentativi come Nero d’Avola, Frappato, Nerello e Perricone tra i rossi e Grillo, Catarratto, Carricante e Zibibbo per quanto riguarda i bianchi, sono coltivati con grande successo anche vitigni internazionali come il Syrah.

Forti di una tradizione millenaria e sincretica che ha beneficiato di tecniche e di influssi multiculturali, i produttori stanno dimostrando una vitalità straordinaria. Alle più consolidate denominazioni, come quella del Marsala nella Sicilia Occidentale, del Cerasuolo di Vittoria Docg nel ragusano, dell’Etna Doc sulle ripide pendici del vulcano e del Passito di Pantelleria, la crescente valorizzazione di tutte le tipicità e caratteristiche dell’isola ha fatto della Sicilia una delle principali e più sorprendenti regioni vinicole d’Italia.

RICETTE IN...

INGREDIENTI (6 PERSONE)
1 trancio di pesce spada circa 350 g
250 g di verdure miste (peperone, carota, verde di zucchina, sedano)
insalata di stagione timo limone sale
olio D.O.P. Nocellara del belice
PREPARAZIONE
Private il trancio di pesce spada della pelle, eliminate la lisca centrale, cospargete sale e di timo.
Lasciatelo marinare in frigo per alcune ore, quindi lavatelo bene ed asciugatelo con la carta assorbente.
Mondate, lavate le verdure e, dopo averle tagliate a dadini, conditele con olio D.O.P. Valli Trapanesi, sale e succo di limone.
Tagliate il pesce a fettine sottili e accomodatelo su un letto di insalata di stagione.
Distribuite la dadolata sul carpaccio che in questo modo viene condito..


I VINI DEL MESE

Antichi Vinai 1877

Famiglia Gangemi

Antichi Vinai produce solo vini da vitigni etnei e autoctoni siciliani. Una scelta precisa per esaltare il carattere e la tradizione di vitigni che in quest’isola sono nati o vivono da centinaia di anni, che ne hanno assorbito le caratteristiche e lo spirito in uno scambio ininterrotto di sapori e profumi. Un’esperienza particolare che permette ad Antichi Vinai di scegliere le tecniche di coltivazione e vinificazione più adatte a mantenere l’integrità e la tipicità di questi vini, senza cedere alle lusinghe delle mode che inevitabilmente ne snaturerebbero il carattere autentico. Per trasformare ogni bicchiere in una degustazione della cultura e della storia siciliana.

Antichi
Vinai 1877

Koinè Riserva Etnadoc Rosso

Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio allevati ad alberello su terreni vulcanici ricchi di scheletro, dove la vite dà una resa molto bassa riuscendo a raggiungere una perfetta maturazione zuccherina e fenolica

Zona di produzione

Vigneti a 600-800 mt. selezionati nelle migliori contrade di Passopisciaro

Appelation

Un vino ottenuto da uve nate sui terreni vulcanici e sabbiosi delle pendici dell’Etna. Sono terreni difficili, con una bassissima resa al vigneto, ma che creano un’altissima concentrazione di gusto e personalità delle uve. I grappoli sono raccolti a mano al momento della maturazione tardiva, per esprimere il massimo della struttura e gradazione. Viene vinificato con pigiatura soffice e macerazione con bucce, per poi affinarsi in piccole botti di rovere e in bottiglia per almeno un anno.

Petralava
EtnaDOC Bianco

Vitigni

Carricante e Catarratto

Zona di produzione

Vigneti alle pendici dell’Etna ricadenti nei comuni di Castiglione e Randazzo.
Allevamento a controspalliera su terreni sabbiosi di origine lavica, con forti
escursioni termiche tra il giorno e la notte

Appelation

Le pendici dell’Etna ospitano alcuni tra i vigneti più particolari d’Europa. Su questi terreni sabbiosi di origine lavica l’escursione termica tra il giorno e la notte è intensa, e le uve vengono raccolte manualmente con tutta la delicatezza che si riserva a un frutto raro e prezioso.

Petralava
EtnaDOC Rosato

Vitigni

Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio

Zona di produzione

Vigneti alle pendici dell’Etna ricadenti nei comuni di Castiglione e Randazzo.

Zona di produzione

Vigneti alle pendici dell’Etna ricadenti nei comuni di Castiglione e Randazzo.

Appelation

Il figlio del vulcano.

Nasce da uve Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio coltivate negli antichissimi vigneti alle pendici dell’Etna. Qui i terreni sabbiosi di origine lavica e la forte escursione termica tra giorno e notte creano un prodotto dalla personalità molto spicatta. Il risultato è un vino intrigante, dal colore rosato tenue con delicate sfumature rubino, eleganti gli aromi fruttati ed un sapore deciso, ideale da abbinare sia a piatti di carne che a pietanze di pesce particolarmente elaborate.

Pinot
Noir

Years

from 2015 till 2017

Bottle sizes

750ml, 1.5 L Magnum, 3 L Double Magnum, 6 L Imperial

Appelation

Served well-chilled our authentically made Cabernet Sauvignon is a refreshingly delicate dry wine with hints of strawberry, citrus, and peach laced fruit.

Degustazione

Il nostro team di sommelier degusta ogni bottiglia prima che venga messa in vendita per garantirti una selezione di vini eccezionali.

IDEE REGALO VINI E DISTILLATI

per fare sempre bella figura

Enjoy

World's
finest wines

I Vini le Cantine e le Denominazioni presenti nella regione Sicilia.Le informazioni relative al mondo del Vino e dell’Enogastronomia.